Home » Articoli vari » Sezione Racconti

Categoria «Racconti»

Essere distaccati in ogni situazione

5 ottobre 2013 Inserito in Racconti

È facile essere distaccati in situazioni che non ci riguardano direttamente, ma quando gli avvenimenti riguardano le nostre ambizioni o i nostri desideri più intimi, allora diventa decisamente più difficile. Queste due aneddoti Zen, mostrano il caso di due persone che sono riuscite a mantenere il distacco.

Hakuin e il bambino a sorpresa

Il maestro Zen Hakuin era decantato dai vicini per la purezza della sua vita. Ma la vita sfidò questa sua virtù nelle spoglie di una bella ragazza, figlia dei suoi vicini.
I genitori di questa ragazza avevano un negozio di alimentari e, un giorno, come un fulmine a ciel sereno vennero a sapere che la figlia era in cinta. La cosa fece arrabbiare molto i genitori e insistettero così tanto a far confessare la riluttante ragazza, che lei finì col dire che il responsabile fu il maestro Hakuin.
I genitori, senza pensarci due volte, si lanciarono arrabbiati contro il maestro, il quale, mantenendo la calma, semplicemente rispose: “Ah sì?” .
Accusare un maestro Zen di mancare alla propria castità non era un’offesa da poco, ma aver perso la proprio reputazione non scompose minimamente il maestro Hakuin. Quando il bambino nacque e lo portarono da lui, lui si occupò del bambino con molta sollecitudine, procurandosi tutto quello di cui aveva bisogno da un vicino.
Dopo un anno, la ragazza madre non resistette più alla vergogna dell’accusa infamante che aveva fatto e disse ai genitori la verità: il vero padre del bambino era un giovanotto che lavorava al mercato del pesce.
La madre e il padre della ragazza andarono subito da Hakuin a chiedergli il perdono, a fargli le loro scuse e a riprendersi il bambino.
Hakuin non fece obiezioni, nel cedere il bambino, tutto quello che disse fu: “Ah sì?”.

Continua a leggere »

Tutti gli articoli